Barchette di melanzana alle verdure dell’orto

Gli ingredienti per le nostre barchette!
RIPRODUZIONE RISERVATA : Copyright MilanoReporter

Il vostro orto inizia a dare i suoi “frutti”? Vostro padre vi ha regalato una vagonata di verdure colte direttamente dal suo orto? Volete fare un figurone con i vostri amici con un antipasto originale?

Ecco a voi una ricetta che fa giusto giusto al caso vostro!

 

Le barchette di melanzane, infatti,  rappresentano un perfetto antipasto  garantendo un ottimo effetto scenografico.

 

Sono composte da un  guscio di melanzane che racchiudono al suo interno un delizioso ripieno a base di polpa di melanzane, zucchine, peperoni, sedano ed olive.

Vediamo insieme la ricetta

 

 

Ingredienti per 4 persone

2  melanzane grandi ( circa 750/800 gr)

1 peperone ( 250 gr)

3 zucchine piccole

1 costa di sedano

300 gr scamorza affumicata

2 uova sode

2 manciate di olive ( neri o verdi a piacimento)

 pangrattato

 grana

olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di aceto

sale

 

Utensili

padella

mestolo di legno

carta forno

placca

coltello

 

Per preparare le barchette di melanzane alle verdure dell’orto iniziamo con il lavare le melanzane, tagliamole a metà ( avendo cura di non eliminare il picciolo ) ed incidiamole, aiutandoci con un coltello, a griglia. Tagliamo anche le zucchine e  predisponiamo le nostre verdure sulla carta forno infornando a 180°C per 25 minuti. Quando le melanzane saranno ben cotte e la polpa verrà via con facilità dalla buccia raccogliamola all’interno di una ciotola avendo cura di conservare le bucce intere, che serviranno poi come barchette da farcire. Teniamo le zucchine da parte. In un pentolino, con un filo di olio e.v.o. , rosoliamo il sedano tagliato a rondelle per circa 2 minuti. Uniamo la polpa di melanzana, le olive snocciolate  ( potete lasciarle intere oppure tagliarle a metà, oppure tagliarle a rondelle) ed  un cucchiaino di aceto. Saliamo, mescoliamo e lasciamo rosolare per altri 3 minuti. ( questo composto costituirà il nostro ripieno )

A questo punto spelliamo il peperone e tagliamolo a striscioline sottile. Per spellare il peperone utilizzo il seguente metodo: taglio i peperoni a metà per il lungo e tolgo i semi e la parte bianca. Li dispongo su una pirofila ed imposto il timer per due  microonde  minuti alla massima potenza. Dopodiché inserisco i peperoni all’interno di un sacchetto e lascio riposare per altri 5 minuti.  La pelle verrà via al primo tocco.

Adesso è giunto il momento di farcire le barchette: distribuiamo il ripieno nelle barchette, disponendo mezzo uovo sodo su ognuna di essa, la scamorza tagliata a fettine sottili ed infine zucchine e peperoni.

Spolverizziamo con grana e pan grattato, uniamo un filo di olio e.v.o. ed inforniamo per 190 C° per 20 minuti avendo cura di controllare lo stato di avanzamento della cottura.

Serviamo le nostre barchette tiepide.

Il risultato è assicurato! 🙂

Barchette di melanzana con primizie dell’orto

Consigli:

  • Prepariamo le barchette di melanzane la sera prima per il giorno dopo
  • Questo prodotto è da consumare “velocemente” in quanto contiene uova
  • Per una versione light sostituiamo i peperoni con i pomodorini ciliegini

 

Michela Carenini
Michela Carenini

Latest posts by Michela Carenini (see all)

Leave a comment

Your email address will not be published.


*