Crema cotta a vapore alla vaniglia

Crema cotta a vapore alla vaniglia Foto a cura di Manuela Vanni
RIPRODUZIONE RISERVATA : Copyright MilanoReporter

Quest’oggi vi proponiamo una dolce ricetta per accompagnare le vostre giornate di luglio: crema cotta a vapore alla vaniglia, sempre a cura del nostro chef Alberto Citterio

Ingredienti per quattro persone:

n 8 tuorli

1/2 l di latte

1/2 l di panna fresca

150g di zucchero di canna

40 g di maizena o di fecola di patate

scorza grattugiata di 1 limone e di un arancio

1/3 baccello di vaniglia (inciso nel senso della lunghezza)

una piccola stecca di cannella

 

Procedimento

Portate a ebollizione in casseruola la panna, il latte, la vaniglia, la cannella e le scorze di limone e arancia.

Montate i tuorli con lo zucchero e la maizena fino ad ottenere una crema che sia liscia e spumosa.

Filtrate la panna e il latte aromatico e incorporatelo, poco alla volta, ai tuorli. Versate la crema ottenuta nella casseruola e cuocetela per circa 10 minuti a fuoco dolcissimo, mescolando con un cucchiaio di legno.

Togliete dal fumo e dividetela in bicchieri individuali mono-dose. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Togliete la crema dal frigorifero e spolveratela con un po’ di zucchero di canna e mettetele a cuocere a vapore per 7 minuti. Ecco pronta la vostra crema cotta a vapore alla vaniglia, che potete servire calda o fredda accompagnandola con salsa a base di frutta o cioccolato.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*