Fish burger di cernia al pomodoro con patate e olive nere

Foto a cura di Manuela Vanni
RIPRODUZIONE RISERVATA : Copyright MilanoReporter

Quando vi parlano di pesce pensate sempre a piatti tradizionali e poco stuzzicanti? Lo Chef Alberto Citterio suggerisce una ricetta deliziosa, facile da preparare e in grado di stuzzicare i palati di grandi e piccini: Fish burger di cernia al pomodoro con patate e olive nere

 

Ingredienti per quattro persone

 

600g di letti di cernia

n 6 pomodori ramati di media grandezza

500g di patate a pasta gialla

40g di olive nere taggiasche denocciolate sottolio

3 bacche di ginepro

1 foglia di alloro

4 rametti di origano fresco

1 spicchio di aglio

4 panini al latte e sesamo

olio extravergine di oliva

q.b. di olio ex. v. d’oliva

q.b. di sale e pepe

 

Procedimento

 

Acquistate la cernia in filetti già pronta per l’uso, e controllate che non vi siano spine o residui della lavorazione.

Tagliate il pesce a cubetti e conservatelo in frigorifero.

Preparate il passato di patate partendo da patate lessate in acqua e schiacciate con lo schiaccia portate, aggiungendo in cottura il ginepro e l’alloro.

Mondate e lavate i pomodori; immergeteli in acqua bollente per pochi secondi, poi raffreddateli immediatamente in acqua e ghiaccio. Sbucciateli, tagliateli in 4 parti, eliminate il liquido di vegetazione e tagliateli a cubetti abbastanza piccoli; questa preparazione in termini tecnici si chiama concassè.

In una terrina amalgamate con cura la tartare di cernia, le patate schiacciate e la concassè di pomodoro dopodiché insaporite l’impasto con l’origano, l’aglio tritato, sale e pepe. Aiutandovi con degli stampi per biscotti o delle piccole tortiere formate 4 Fish Burger uguali e lasciateli riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Arrostiteli in una padella antiaderente o su una griglia ben calda per almeno 4 minuti per lato e serviteli ben caldi accompagnati da olive taggiasche; completate, se volete, con insalata a piacere. Se lo gradite, potete proporli con abbondante rucola, salsa tartara o Bernese.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*