Le Corsaire debutta alla Scala

RIPRODUZIONE RISERVATA : Copyright MilanoReporter

Attesissimo il debutto al Teatro alla Scala di Le Corsaire, con nuove scene e costumi di Luisa Spinatelli. Sarà la prima produzione che la Scala avrà in repertorio da quando nell’ottocento venne messo in scena da Giovanni Galzerani il primo balletto basato su “The Corsair” di Lord Byron (nel 1826), e nel 1857 da Domenico Ronzani.

Azione, passione e romanticismo in una trama che mette in grande evidenza le danze, e momenti virtuosistici che richiedono tecnica straordinaria. In un’ambientazione esotica, tra pirati e schiavi, tempeste e rapimenti, uccisioni e cospirazioni, una grotta, un pascià e il sogno in un bellissimo giardino, le avventure del pirata Conrad per salvare la sua amata Medora riempiono la storia d’amore con un irresistibile spirito d’avventura.

Le Corsaire vedrà impegnati dal 20 aprile e fino al 17 maggio oltre un centinaio di artisti: comparse, 16 allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, gli artisti del Corpo di Ballo, i solisti e i primi ballerini. Nei ruoli principali, nella recita inaugurale del 20 aprile e ancora il 22 aprile e le sere del 9, 11 e 16 maggio: Nicoletta Manni (Medora), Martina Arduino (Gulnare), Timofej Andrijashenko (Conrad), Marco Agostino (Lankendem), Antonino Sutera (Birbanto), Claudio Coviello (Alì, lo schiavo), Antonella Albano (Zulmea). Le tre odalische saranno Virna Toppi, Maria Celeste Losa e Alessandra Vassallo; il pascià Alessandro Grillo e le due coppie di Corsari Emanuela Montanari, Mariafrancesca Garritano, Christian Fagetti, Massimo Garon

Ma anche le altre repliche vedranno importanti debutti: il 27 aprile e il 17 maggio Medora sarà Martina Arduino, Virna Toppi sarà Gulnare, Conrad Claudio Coviello, Lankendem Nicola Del Freo, Birbanto Federico Fresi, Alì, lo schiavo Mattia Semperboni. Zulmea sarà Emanuela Montanari, le tre odalische Vittoria Valerio, Caterina Bianchi, Agnese Di Clemente, il pascià Riccardo Massimi e le due coppie di Corsari Deborah Gismondi, Beatrice Carbone, Gabriele Corrado, Marco Agostino.

E altri ancora nelle due recite pomeridiane “Invito alla Scala per giovani e anzianidel 11 e 16 maggio, entrambe alle ore 14.30: Medora sarà Virna Toppi , Gulnare Gaia Andreanò, Conrad Nicola Del Freo, Lankendem Mattia Semperboni, Birbanto Christian Fagetti, Alì, lo schiavo Federico Fresi, Zulmea Mariafrancesca Garritano. Ancora nel ruolo delle tre odalische Vittoria Valerio, Caterina Bianchi, Agnese Di Clemente, del pascià Riccardo Massimi, delle due coppie Corsari Deborah Gismondi, Beatrice Carbone, Gabriele Corrado, Marco Agostino

Marco Fioravanti
Follow me

Marco Fioravanti

marco.fioravanti@milanoreporter.it
Marco Fioravanti
Follow me

Leave a comment

Your email address will not be published.


*